Release: Cruel Palace: War of Flowers ep 41-50 (finale)

E rieccomi qui a chiudere un altro dei nostri progetti, Cruel Palace: War of Flowers, che mi ha dato molte soddisfazioni. Ho approcciato questo drama dopo aver letto pareri misti di persone a cui era piaciuto, che l’avevano amato, e altre che invece l’avevano odiato. Il tipo di storia – una donna umile che cerca di raggiungere in qualsiasi modo la vetta della società – mi ha fatto pensare che probabilmente l’avrei gradito, e infatti così è stato.
La storyline è molto interessante: c’è un contesto storico piuttosto ricco, vengono esplorate le relazioni tra Joseon e Qing, la resa di Samjeondo, l’arrivo dell’occidente nella penisola coreana. Un punto in più va al fatto che i Qing parlino effettivamente in mancese e non in coreano. Bravi gli attori che si sono cimentati in questa sfida! Alla storia si affianca la fiction (che poi tanto fiction non è) nel racconto delle gabole di palazzo.
La regina è il personaggio che mi ha colpito maggiormente per la crescita che ha avuto nel corso della serie. È magistralmente interpretata da un’attrice esordiente, Ko Won-hee, che ho avuto così la gioia di scoprire e ammirare, e che non vedo l’ora di seguire in altri drama.
Ci sono tante altre cose che potrei dire di Cruel Palace, ma da una parte non riesco a raccapezzarmici, dall’altra non voglio spoilerare la serie (ma se volete leggere il mio commento completo potete andare sul forum delle Bakagirls). Comunque alla fine conta soltanto che, tirate le somme, questo drama mi sia piaciuto tanto. Se dovessi dargli un voto, sarebbe un 4,5 su 5, giusto perché in alcuni punti va un po’ più a rilento ed è tirato un pochino più per le lunghe, ma per il resto… grande storia, grandi personaggi, grandissime interpretazioni.
Buona visione!

Annunci

Release: Scarlet Heart 2 retiming DVD

ZhangXiaoYinZhengep27Come vedete, sono tornata a Scarlet Heart, perché non riesco a starci lontana tanto a lungo, chissà come mai :). Ho inserito un nuovo link di download alle raw 720p della prima stagione, gentilmente reuploadate da avirtualvoyage un po’ di tempo fa.

Inoltre, nelle ultime settimane, ho messo a tempo i sottotitoli della seconda stagione, Scarlet Heart 2, con le raw dei DVD usciti in Corea, che stavano sull’hard disc da una vita. Si possono scaricare solo via torrent, ma sono in vero HD 720p e le trovo adorabili: invece dei sottotitoli cinesi, a schermo compaiono quelli in coreano, e le sigle sono assenti, rimpiazzate dai riassunti dell’episodio precedente e dalle anticipazioni di quello seguente, ma non sono stata a sottotitolare anche questi.

Invece, ho aggiunto una parte alla guida dei softsub, a proposito dei file .idx e .sub, che sono stati proprio la base di partenza di Scarlet Heart 2. Buona giornata.

Release: Cruel Palace: War of Flowers ep 31-40

Poco più di un mese fa pontificavo (più o meno) sulla bellezza di pubblicare una serie in pacchettini consistenti per avere tanto di cui discutere tra una release e l’altra durante i mesi nei quali ci avrebbe tenuto compagnia. Poi mi sono messa a pubblicare 10 episodi di Cruel Palace: War of Flowers ogni dodici giorni circa e l’intento di tenersela e godersela a lungo è andato per la sua strada. Il fatto è che proprio non sono capace di conservare le cose quando sono pronte, devo pubblicarle… Meglio per voi, immagino.
Perciò eccomi qui con gli episodi dal 31 al 40. Yam-jeon ormai si muove da sola per le sue loschissime trame…

Release: Cruel Palace: War of Flowers ep 21-30

Con questa release superiamo la boa della metà, entrando in quella che personalmente considero la parte più cupa e triste della serie. C’è ben poco da ridere nella lotta tra i principi.

Traducendo e rivedendo questi episodi, mi sono rammaricata che su Viki non abbiano continuato il progetto in inglese, sia per il timing, che mi avrebbe risparmiato una bella fetta di lavoro (i sottotitoli di DramaFever da questo punto di vista lasciano purtroppo alquanto a desiderare, almeno per quanto riguarda Cruel Palace: War of Flowers), ma soprattutto per la traduzione, perché quella di DramaFever è spesso imprecisa o generica. Per esempio, l’imperatrice Wu Zetian è solo “la sovrana di un regno antico”, oppure l’espressione “ci fu un re” cela il nome dello stesso. Non capisco perché togliere questi riferimenti che ci fanno imparare cose nuove sulla storia asiatica. Quando mi sono accorta di queste mancanze, le ho ripristinate grazie all’aiuto di Dramaschool, un sito che raccoglie i copioni integrali in coreano di questo e di altri drama. Al suo staff va un sentito ringraziamento, e a voi i miei auguri di buona visione.

Release: Age of Youth ep 07-12 (finale)

AgeofYouth7-12È arrivato il momento di salutare le nostre amiche del Belle Epoque con gli ultimi sei episodi di Age of Youth. Qual è il mistero nel passato di Eun-jae? Che cosa c’entra il fantasma nella scarpiera e, soprattutto, chi è? Queste e altre risposte vi attendono nella seconda metà della serie, e, sebbene di solito mi senta un po’ triste quando qualcosa finisce, stavolta non è così. Nel giro di un paio di mesi andrà in onda la seconda stagione, che spero risolverà alcune questioni rimaste in sospeso alla fine della prima (e non ne ho avuto abbastanza di Ji-won!). Una cosa è certa: il fantasma ha cambiato in più di un modo Eun-jae, Ji-won, Ye-eun, Yi-na e Jin-myung, che ci hanno conquistato per la loro personalità, per le loro dinamiche di coppia, ma soprattutto perché insieme sono una forza.

Sul casting della seconda stagione, intanto, c’è stato un po’ di movimento. La cosa più importante è che Eun-jae non sarà più interpretata da Park Hye-soo, impegnata su un set cinematografico, ma da Ji Woo, che era comunque nella rosa di candidate finali per il ruolo quando la serie è entrata in produzione. Un personaggio al quale dovremo proprio dire addio, invece, è lo chef Park Jae-wan e qui mi si spezza il cuore, ma almeno Sung-min, il compagno di club di Ji-won, ci sarà ancora: questi due insieme mi piacciono tanto. Si preannunciano, dunque, nuove dinamiche amorose che mi incuriosiscono molto.

A proposito dei sottotitoli di questi ultimi episodi, arrivano, come quelli precedenti, sincronizzati sia con le raw Next, sia con le SODiHD. Buona visione!

Release: Cruel Palace: War of Flowers ep 11-20

Ritorniamo tra i corridoi del palazzo Changdeok a sbirciare quello che combina Yam-jeon, che mostra sempre di più una spiccata tendenza all’intrigo e al melodrammatico. Ogni volta che la vedo combinarne una delle sue, con una soddisfazione tra l’altro piuttosto infantile, a me viene da ridere sotto i baffi, e anche quando fanno quei commenti così garbati che in realtà sono dei velatissimi “ma vaffa…”. Insomma, io mi sto divertendo parecchio. 😀 Buona visione!

Release: Cruel Palace: War of Flowers ep 01-10

Era dal giorno in cui terminò la pubblicazione di Queen Seondeok che sognavo di presentare un altro drama in uscite multiple da 10 episodi, in modo da consegnare un buon numero di puntate alla volta senza che la serie terminasse già alla seconda uscita, e avere in concomitanza tanto tempo per discutere degli sviluppi. Oggi il desiderio si avvera con la prima uscita di Cruel Palace: War of Flowers, un drama che mi è diventato molto caro in questo anno e mezzo (circa) durante il quale ci ho lavorato. Mi sembra surreale che il momento della pubblicazione sia arrivato dopo tanto tempo dietro le quinte del TFPA. Sul palco andrà in scena la storia (neanche troppo romanzata) della consorte Jo, una delle concubine di re Injo, donna fatale che, pur di diventare regina, ne fece di tutti i colori, privilegiando però sempre il rosso del sangue…

Nonostante i flashback e la voce narrante che interviene qua e là a raccontare episodi storici e spiegare credenze popolari, penso che un minimo di contesto storico sia d’obbligo. Il re protagonista di Cruel Palace, Injo, salì al trono nel 1623 con un colpo di stato grazie all’aiuto di alcuni esponenti del partito ultraconservatore Seoin (tra cui Kim Ja-jeom e Kim Ryu), che divenne così la fazione politica dominante. Più che nelle mani del re, il potere era in quelle dei ministri, che diedero una svolta alla politica estera: in precedenza Joseon si era mantenuto neutrale sia verso Ming che verso lo stato in espansione di Qing, mentre ora iniziò ad intrattenere rapporti più amichevoli con il primo, inimicandosi il secondo. Ciò portò a due invasioni di Joseon da parte dei manciù di Qing, una del 1627 e una nel 1636. In questa seconda occasione, Injo si rifugiò nella fortezza del monte Namhan, ma, esaurite le provviste, fu costretto ad arrendersi, ed è proprio qui che il drama ha inizio. Non mi resta che augurarvi buona visione!

Release: Age of Youth ep 01-06

AgeofYouthep01-06Buon martedì 16 maggio, care doramiste! Il sito per oggi torna in vita! Chiyako mi faceva notare l’altroieri come il nostro modo di rilasciare i sottotitoli somigli allo sganciare una bomba in un laghetto tranquillo e poi dileguarci. E la bomba di oggi – non che ci fosse molto tra cui scegliere, comunque – sono i primi sei episodi (metà serie) di Age of Youth, drama andato in onda la scorsa estate su jTBC con buona accoglienza critica. Questo quintetto di studentesse universitarie che coabitano ha conquistato non solo i coreani, ma anche noi: con cinque personalità tanto diverse, l’integrazione della nuova arrivata Eun-jae non inizia con il piede giusto, perché, ovviamente, non può essere tutto rose e fiori, ma, una volta avviata, la macchina parte come un ingranaggio ben oliato e le dinamiche relazionali sono orchestrate con maestria. Ognuna delle ragazze ha un’interlocutrice preferenziale, ma il drama dà spazio anche al rapporto 1:1 con le altre inquiline, riservando delle sorprese. Insomma, serie presa a scatola chiusa, ma ne è valsa la pena. Tra l’altro, ha una vena di mistero che non mi aspettavo e la fine dell’episodio 6 è molto succosa.

In questi giorni stanno uscendo news a proposito della seconda stagione: le ragazze sono confermate, anche se Ryu Hwa-young farà solo un cameo, e al Belle Epoque arriverà un nuovo membro a rimpiazzarla. Degli attori maschi si sa solo che Kim Min-seok è entrato nel cast e Onew ha ricevuto un’offerta, ma spero che i ragazzi delle altre tre protagoniste siano confermati. La messa in onda è prevista per fine agosto, dopo Man to Man e Woman of Dignity, e mi piacerebbe riuscire a tradurla per gennaio-febbraio.

All’atto pratico, questi sei episodi arrivano a tempo sia con le raw NEXT che con le SODiHD, quindi a voi la scelta. Passo e chiudo, a risentirci!

Release: Grimm’s Finest Fairytales: Allerleirauh

Sto ancora scrivendo questo articolo e già mi immagino qualcuno chiedersi “Allerl…? Ma come caspita si pronuncia?”. Ma, soprattutto: “cos’è?”. Se rispondessi con la traduzione italiana, Dognipelo, probabilmente (quasi sicuramente) continuerebbe a non dirvi niente. Dognipelo è una fiaba dei fratelli Grimm, una di quelle che parlano di principesse, e che molti, sottoscritta inclusa, considerano la propria preferita. Somiglia a Cenerentola (sempre nella versione dei Grimm), ma è molto più sconosciuta e ignorata, forse perché a far partire la storia è un padre che decide di sposare la figlia. L’incesto non è un bell’argomento per una fiaba “per bambini”, mi sa.

Eppure il primo contatto che ebbi con questa storia avvenne proprio da piccola, tramite un libricino regalato da un’amica della nonna. Pur contenendo la storia dei due fratelli tedeschi, si intitolava Pelle d’Asino, come la noiosa versione che ne fece Perrault. Con il tempo il libretto, ahimè, sparì, ma un paio d’anni fa decisi di leggere tutte le fiabe dei Grimm e fu così che la ritrovai inaspettatamente e ne scoprii il vero titolo. Guardai anche tutte le versioni televisive (poche) che riuscii a reperire, subbandone un paio e facendomi un DVD. Uno di questi adattamenti è l’oggetto della release di oggi, il più fedele all’originale che ci sia in circolazione. Me lo sarò visto più o meno sei volte e continua a piacermi molto. La decisione di postarlo nasce proprio da questa passione e dalla speranza di poter riuscire a far conoscere Dognipelo a qualche persona in più. Buona visione!

Release: Prince Hodong + buon anniversario!

NangnangHodong16 aprile 2017. Come prima cosa, vi faccio i miei auguri di Pasqua. Spero che abbiate tutte addentato una fetta di colomba e aperto le vostre uova; io personalmente preferisco gli ovetti, soprattutto se sono fondenti e con il ripieno al gianduia e cereali.

Festa doppia, però, oggi, perché cade il secondo anniversario dalla nascita del TFPA (al primo anniversario del sito, invece, mancano ancora quattro giorni), e per l’occasione ho preparato una release speciale e un po’ insolita: Prince Hodong, balletto notissimo in Corea del Sud, come la leggenda alla quale è ispirato, e dove viene rappresentato da anni e anni. Pensate, ha fatto tappa anche a Napoli a ottobre del 2011! Alla storia di partenza, quella dell’amore tra il principe Hodong e la principessa Nangnang, si è ispirato anche il drama Princess Jamyeong, che è tra i nostri progetti conclusi. Prince Hodong è disponibile sia nel formato raw+softsub, sia come hardsub. Posso dire che è stato divertente ed eccitante affrontare tutto il processo (traduzione dal coreano, segmentazione e timing) per la prima volta.

Un paio di settimane fa, Chiyako mi ha rimproverato l’assenza dal sito, asserendo di star mandando avanti lei tutta la baracca. Certo, dopo Scarlet Heart 2 a metà febbraio non ho rilasciato più niente, ma controllo il sito ogni giorno. E il fatto che sia tutto tranquillo non significa che sotto il coperchio la zuppa non bolla. Tenete d’occhio i nostri progetti futuri nei prossimi mesi – appena ci sarà qualche informazione in più creerò la scheda di Age of Youth 2 – perché ci sarà un po’ di movimento, anche per quanto concerne gli annunci.

Avviso che il sondaggio cambierà al 21; è stato straordinariamente popolare e ha dato risultati sorprendenti e inaspettati. Con questo chiudo e ringrazio tutte per l’incrollabile supporto. Siete grandi, ragazze!